Portoferraio (LI) - Museo nazionale delle Residenze Napoleoniche dell'Elba - Palazzina dei Mulini. Aperture straordinarie del museo e della mostra “Napoléon”

07/08/2018

Portoferraio (LI) - Museo nazionale delle Residenze Napoleoniche dell'Elba - Palazzina dei Mulini.

Aperture straordinarie Palazzina dei Mulini

Per tutto il mese di agosto, ogni martedì, consueto giorno di chiusura settimanale, la palazzina dei Mulini sarà straordinariamente aperta al pubblico dalle ore 9.00 alle 13.00. Le aperture straordinarie previste dal piano di valorizzazione del Polo museale della Toscana ampliano le opportunità di visita, in un periodo di grande afflusso turistico, alla storica dimora acquistata nel 1814 da Napoleone Bonaparte durante il suo esilio all’Elba, al suo splendido giardino che continua ad esercitare intatto il suo fascino e a richiamare l’attenzione di un vasto pubblico internazionale. Il percorso museale della residenza si è ampliato e arricchito con l’inaugurazione e la riapertura del Teatro della Palazzina recentemente restaurato. L’originale struttura settecentesca fu modificata su ordine di Napoleone dagli architetti Paolo Bargigli e Luigi Bettarini con l’intento di  creare, a servizio della casa e della corte, uno spazio duttile, dalle funzioni differenziate grazie a un sistema di paraventi e pareti mobili: sala da pranzo, sala da biliardo, sala da ballo, teatrino.

Oggi questo suggestivo spazio, dalle pareti decorate a panneggi verdi su tenui fondi rosati, diviene sede espositiva per la mostra “Napoléon!”, a cura di Monica Guarraccino e Giuseppe Adduci, un viaggio attraverso l’epopea napoleonica illustrata dalle incisioni che fanno parte della collezione di stampe della Fondazione Cassa di Risparmio di Livorno, 'rivissuta' per il tramite di un particolare tipo di simulazione: i soldatini di piombo selezionati dalla straordinaria collezione appartenuta al celebre giurista Alberto Predieri e donata dalla vedova Francesca Rousseau Predieri alla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, che li custodisce e li espone nella sua sede.

Per merito delle due Fondazioni toscane, la visita alla Palazzina dei Mulini, una delle due sedi del Museo nazionale delle residenze napoleoniche dell’Elba con la Villa di San Martino, si arricchisce di un altro spazio di grande impatto visivo, grazie al quale sempre meglio si delinea e si comprende la vita di corte nei dieci mesi del soggiorno di Napoleone. Al visitatore si offre infine la possibilità di approfondire gli episodi dell’ascesa al potere dell’Imperatore e il ruolo che la riproduzione a stampa rivestì nella costruzione e nel consolidamento della sua figura nell’immaginario europeo e di rivivere inoltre, attraverso  i soldatini, le  divise, le insegne, le formazioni e, in alcuni casi,  i personaggi reali individuabili dalle loro fisionomie, le battaglie, gli schieramenti, gli eventi che portarono all’ascesa fulminea e alla caduta altrettanto rapida uno degli uomini che delinearono il destino dell’Europa moderna.

Ingresso compreso nel biglietto del museo 
intero: € 5,00 ridotto: € 2,50

Museo Nazionale delle Residenze Napoleoniche dell'Isola d’Elba – Palazzina dei Mulini
Piazzale Napoleone - 57037 - Portoferraio (LI)
pm-tos.elba.villamulini@beniculturali.it
Tel. 0039 0565 915846