“Ambasciatori dell’Arte”: per un mese a Firenze e provincia mille studenti diventano guide

01/04/2016

Firenze e provincia

“Ambasciatori dell’Arte”, questo il titolo dell’iniziativa, coinvolgerà quest’anno più di mille studenti e, continuando a rappresentare un valido strumento per educare al patrimonio e sviluppare nelle giovani generazioni il “sentimento di appartenenza ad una tradizione culturale comune e di corresponsabilità nella tutela”, si propone anche, in moltissimi casi, come una prima risposta del mondo dei musei all’applicazione del legge della “Buona Scuola” in merito ai percorsi di alternanza scuola-lavoro.
Nell’edizione di quest’anno entrano a far parte del circuito “Ambasciatori dell’Arte” nuovi musei quali il Museo di Santa Croce e il Museo di Casa Martelli, oltre ad un edificio, normalmente chiuso al pubblico, di grande interesse storico e importanza artistica, il Casino mediceo di Via della Scala.
Come nelle ultime edizioni, gli studenti dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci” cureranno la documentazione dell’iniziativa con riprese video e fotografiche, mettendo a frutto le competenze acquisite all’interno del corso di Grafica Multimediale.
Per usufruire degli “Ambasciatori dell’Arte” non è necessaria alcuna prenotazione, ma sarà sufficiente recarsi nei luoghi della cultura nei giorni e negli orari indicati dal programma.

Documenti da scaricare