"Le ‘Collezioni Tessili’ del Museo nazionale di Palazzo Mansi: il contributo di Donata Devoti"

26/02/2016

Lucca, Museo di Palazzo Mansi

sala Collezioni Tessili

Lucca, Museo di Palazzo Mansi. Venerdì 26 febbraio 2016 ore 16, Stefano Casciu, Direttore del Polo Museale della Toscana, introduce l'incontro  "Le ‘Collezioni Tessili’ del Museo nazionale di Palazzo Mansi: il contributo di Donata Devoti". Seguiranno gli interventi di Marco Collareta: "Donata Devoti e lo studio delle arti applicate", di Antonella Capitanio: "Donata Devoti: le arti decorative all'università", di Domenica Digilio e Giacinto Cambini:"Le collezioni tessili del Museo di Palazzo Mansi: la formazione delle raccolte e il legame con la città"
Segue la visita alle ‘Collezioni Tessili’ a cura di Domenica Digilio, Giacinto Cambini e Bruna Niccoli
Ingresso libero.

L’incontro vuole ricordare una delle prime protagoniste dello studio dell’arte tessile lucchese, Donata Devoti, docente fino al 2007 di Storia delle arti decorative e industriali all’Università degli studi di Pisa, alla quale saranno nell’occasione dedicate le sale delle ‘Collezioni Tessili’ del Museo di Palazzo Mansi. I recenti lavori hanno ampliato il percorso museale, offrendo ai visitatori la straordinaria possibilità di scoprire la storia della produzione e del commercio di preziosi tessuti su cui Lucca incentrò, già a partire dal XII secolo, tutta l’economia e la ricchezza cittadina. La nuova sezione si articola su due piani, il primo dedicato ai tessuti da arredo e abiti maschili e femminili; il secondo comprende vesti, arredi liturgici e una selezione di frammenti di varia epoca, a
delineare l’evoluzione storica: dai copti, più antichi ai tessuti operati ottocenteschi.

Documenti da scaricare