Incontri al museo: "I ritratti di Arsinoe III Philopator, specchio di un'amara vicenda esistenziale" conferenza di Elena Ghisellini.

25/02/2016

Firenze, Museo Archeologico Nazionale

MAF incontri al museo

Giovedì 25 febbraio 2016 alle 17,  Elena Ghisellini, dell'Universita degli Studi di Roma "Tor Vergata", presenta  "I ritratti di Arsinoe III Philopator, specchio di un'amara vicenda esistenziale".

IL MAF – Museo Archeologico Nazionale di Firenze rinnova l’appuntamento con gli Incontri al Museo organizzati dal  Polo Museale regionale della Toscana e dalla Soprintendenza Archeologia della Toscana. La quarta edizione si compone di un ciclo di undici di appuntamenti che si svolgeranno nello spazio conferenze al piano terra del Museo sempre di giovedì alle 17. I temi come di consueto spaziano dalle tecnologie dell'Età del Bronzo alle regine dell'Egitto tolemaico, dalle radici delle iconografie rinascimentali, che affondano nell'eredità classica, alla strenua lotta delle forze armate italiane che cercano di tutelare e difendere questo prezioso patrimonio. Studiosi e appassionati di storia, archeologia e storia dell'arte potranno ritrovarsi nel mediceo Palazzo della Crocetta e condividere la comune passione per le antiche civiltà.
Tutti gli Incontri sono a ingresso libero.

Aggiornamenti e approfondimenti su facebook twitter e sul blog Archeotoscana

Calendario dei prossimi incontri

Giovedì 17 marzo 2016: Fabrizio Paolucci (Uffizi): Aurata marmora. L’uso della doratura nella statuaria romana alla luce di alcune sculture della Galleria degli Uffizi

Giovedì 21 aprile 2016: Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale: Attività di contrasto dei Carabinieri agli illeciti in materia di Beni Culturali

Giovedì 19 maggio 2016: Massimo Vidale (Università degli Studi di Padova): Dall’Afganistan al Mediterraneo: tecnologia e commercio del lapislazzuli nell’Età del Bronzo

Giovedì 9 giugno 2016: Stefano Casciu (Polo Museale Regionale della Toscana): L’origine del genere della natura morta tra Cinquecento e Seicento e i suoi legami con il mondo antico