La Certosa di Calci protagonista di un servizio di Geo su Rai3

13/01/2017

Calci (PI) - Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci

Calci (PI) — Museo Nazionale della certosa Monumentale di Calci, vista dall'alto

La Certosa di Calci protagonista di un servizio di Geo su Rai3
Venerdi 13 gennaio, dalle 15.50

Geo, il programma di RAI3 condotto da Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi, ogni venerdì dedica una rubrica al FAI, ai beni culturali e ai luoghi più votati nel censimento dei Luoghi del Cuore. La Certosa non poteva mancare a questo prestigioso appuntamento e il 13 gennaio sarà protagonista di un servizio realizzato durante l’estate interamente dedicato alla sua storia, alle opere e ai suoi preziosi documenti. La direttrice Antonia D’Aniello ha percorso e narrato insieme alla regista Emanuela La Torre tutti gli ambienti del convento dedicati alla vita eremitica attualmente aperti al pubblico: il chiostro grande lungo i cui bracci sono disposte le 15 celle dei monaci, la chiesa, le cappelle, il refettorio e il capitolo. Per l’occasione si sono aperte le porte degli ambienti segreti normalmente chiusi al pubblico, ma fino a gennaio visibili grazie al progetto "La Certosa nascosta": l’Archivio e Biblioteca, la Sacrestia dove è esposta la Bibbia atlantica straordinario codice miniato del XII secolo in quattro volumi, la Cappella delle reliquie, la Quadreria nella Foresteria nobile, le Cappelle di San Giuseppe, Sant’Antonio da Padova, dell’Addolorata e di Santa Filomena, il Giardino del Padre maestro. Il monastero ospita anche dalla fine degli anni Settanta il Museo di Storia naturale dell’Università di Pisa  un unicum nel suo genere proprio per la particolarità e il fascino amplificato dalla collocazione in un edificio di straordinario valore storico-artistico.
la puntata dopo la diretta di venerdì 13 sarà disponibile in replica su  Raiplay

Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci
via Roma, 79  56011 Calci (Pi)