Siena - Chiesa di Santa Maria delle Nevi. Apertura straordinaria per la “Notte europea dei musei”

03/07/2021

Siena - Chiesa di Santa Maria delle Nevi

Matteo di Giovanni, Madonna della neve con i santi Pietro, 1477

La sera del 3 luglio, dalle ore 19,30 alle 22,30, sarà aperta in via straordinaria la chiesa della Madonna delle Nevi, situata nel centro della città di Siena.

L'apertura è realizzata nell'ambito della “Notte europea dei musei 2021”, iniziativa promossa dal Ministero della Cultura francese col patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’ICOM, giunta alla diciassettesima edizione. Anche il Ministero della Cultura aderisce all’iniziativa, promuovendo l’accesso a tutti i luoghi della cultura statali, gratuito nel caso della chiesa senese.

La chiesa di Santa Maria delle Nevi venne realizzata, per volontà di Giovanni Cinughi, cittadino senese allora vescovo di Pienza, tra il 1471 e il 1477.  Si tratta di una delle prime e più interessanti architetture rinascimentali senesi che, malgrado le trasformazioni successive, mantiene il proprio fascino e rivela l’originalità di un architetto di alto livello, probabilmente identificabile con Lorenzo di Pietro detto il Vecchietta.

Nell’interno, di estrema sobrietà, campeggia sull'altare l’importante pala di Matteo di Giovanni, raffigurante la Madonna della neve con i santi Pietro, Lorenzo, Caterina da Siena e Giovanni evangelista e una serie di angeli che sorreggono le palle di neve. Il riferimento è alla nevicata che avvenne a Roma nel mese di agosto del 352, che indicò a papa Liberio dove costruire la basilica di Santa Maria Maggiore. Non è noto il motivo di questa dedicazione per la chiesa senese, neppure se sia stata scelta direttamente da Cinughi o dai suoi eredi, visto che il vescovo morì nel 1470, senza vedere la chiesa compiuta. Certo è che a Siena il culto era già presente, come testimonia, ad esempio, la pala di Stefano di Giovanni detto il Sassetta eseguita per il Duomo tra il 1430 e 1432, oggi conservata alle Gallerie degli Uffizi.

Nella predella della pala di Matteo di Giovanni, firmata e datata 1477, sono raffigurate scene relative al miracolo della neve, alla fondazione della Basilica romana e alla messa pontificale, dove è raffigurato, inginocchiato, il committente.

Chiesa di Santa Maria delle Nevi 
Piazza Montanini, 1  53100 Siena
Tel. +39 0577 281161
drm-tos.pinacoteca-si@beniculturali.it