Arezzo- Museo archeologico. Etrusco.logic@.Celebrazioni etrusche nella lucumonia di Arezzo

03/09/2016

Arezzo - Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate

Locandina etrusco.logic@

Il Polo Museale della Toscana partecipa alle "Celebrazioni Etrusche" promosse dalla Presidenza del Consiglio della Regione Toscana per ricordare l’origine etrusca del territorio toscano. Una ricorrenza in memoria del 27 agosto 1569, giorno in cui Pio V conferì a Cosimo I de’ Medici il titolo di ‘Magnus Dux Etruriae’, ossia la legittimazione storica di quella che era stata la terra degli Etruschi e che possiamo considerare la Toscana moderna.
Il Museo archeologico aderisce all’iniziativa del Comune di Arezzo organizzata con la partecipazione della Fraternita dei Laici e della Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo Etrusco.logic@.Celebrazioni etrusche nella lucumonia di Arezzo
Il 3 e il 4 settembre dal Museo partirà il percorso urbano “Sentieri dell’archeologia”, che consentirà di scoprire le tracce della civiltà etrusca ancora presenti in città.
Il percorso, della durata di circa tre ore, avrà inizio con la visita della sezione etrusca del Museo e poi toccherà il sotto sagrato di San Francesco, Piazza Vasari, l'area sacra di San Niccolò e San Bartolomeo, la chiesa di San Lorenzo, luogo di ritrovamento della Minerva, le mura etrusche visibili presso Colcitrone e, passando per il complesso romano teatro-terme, i resti del cd. Capitolium lungo viale Buozzi, per poi concludersi al Palazzo di Fraternita.

Il ritrovo è fissato alle ore 9,45 all'ingresso del Museo in via Margaritone 10, gli itinerari di visita sono riservati ad un massimo di 30 partecipanti per ogni uscita e sono gratuiti.

Prenotazione obbligatoria e informazioni presso gli uffici comunali:
teatro@comune.arezzo.it, tel. 0575/377505 - 7504 - 7503.