Arezzo - Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna. Aperture straordinarie

11/10/2020

Arezzo - Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna

Arezzo (AR) - Museo Nazionale Arte Medievale e Moderna, sala, interno

Nell'ambito del piano di valorizzazione del patrimonio museale della Direzione regionale musei della Toscana, il museo sarà aperto anche alcune domeniche 11 ottobre, 8 novembre e 13 dicembre con ingresso e turni di visita esclusivamente alle ore 14.30, 15.30, 16.30,  per un massimo di 15 persone. Il portone del Museo sarà aperto soltanto agli orari di inizio della visita per accogliere i visitatori.

Nuove occasioni di scoperta e approfondimento a disposizione del pubblico, nel rispetto delle misure di prevenzione dal rischio di infezione da Covid-19 indicate in dettaglio sulla pagina del museo.

Il Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna può essere considerato tra i più interessanti della Toscana per la complessità, la ricchezza e la grande varietà delle opere che, rispecchiando l'unione di più  raccolte e collezioni d'arte di diversa formazione e provenienza, testimoniano al massimo grado la storia culturale e lo sviluppo artistico di Arezzo.

Il Museo nasce nel 1958 e ha la sede nello storico palazzo Bruni Ciocchi, uno dei più bei palazzi rinascimentali della città, nella zona di San Lorentino, quartiere di Porta del Foro. Articolato in venti sale, distribuite nei tre piani dell'imponente palazzo, le opere sono esposte secondo un percorso cronologico che dall'alto Medioevo arriva all'Ottocento.

Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna
Via San Lorentino, 8  52100 Arezzo   
Tel. +39 0575 409050