Firenze - MAF Museo Archeologico Nazionale. "I giovedì archeologici” Aperture straordinarie serali e visite guidate gratuite comprese nel biglietto d'ingresso.

01/10/2020

Firenze - MAF Museo Archeologico Nazionale

MAF - Il cinerario di Montescudaio

Nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del patrimonio museale della Direzione regionale musei della Toscana, il Museo tutti i giovedì accoglierà i visitatori anche dalle 19 alle 22 con cinque aperture aperture straordinarie serali, in continuità con quella pomeridiana, con brevi visite guidate gratuite, comprese nel biglietto d'ingresso, dedicate a reperti e sezioni più o meno noti. Non è necessaria la prenotazione, ma l'ingresso è limitato a un massimo di 80 persone ogni ora.

Nuove occasioni di scoperta e approfondimento a disposizione del pubblico, nel rispetto delle misure di prevenzione dal rischio di infezione da Covid-19 indicate in dettaglio sulla pagina del museo.

Il calendario:

1 ottobre

Storie di miti, amori e meraviglie: la collezione dei bronzetti greco-romani (M. Iozzo)

I grandi bronzi antichi e i loro restauri (G. Basilissi)

Il cinerario di Montescudaio: banchetto e cerimonie aristocratiche in Etruria (C. Noferi)

Gli arazzi medicei del Monetiere: storia, tecnica, restauro (L. Nucci)

8 ottobre

Una nuova importante acquisizione etrusca: La Testa Lorenzini (M. Iozzo)

Stoffe copte dagli scavi di Antinoe  (L. Nucci)

Grandi sculture etrusche in terracotta (C. Noferi)

Aspetti e problemi del restauro di opere d’arte antica (G. Basilissi)

Il canone della scultura egizia rappresentato nel Museo Archeologico (B. Torrini)

15 ottobre

Storie di miti, meraviglie e tragedie: i racconti del Vaso François (M. Iozzo)

Gli arazzi medicei del Monetiere: storia, tecnica, restauro (L. Nucci)

Forme e colori nelle grandi terrecotte etrusche (G. Basilissi)

Segni e parole del passato sui monumenti del Museo: Iscrizioni etrusche “parlanti” (C. Noferi)

Come riconoscere un falso o un’alterazione di un monumento egizio (B. Torrini)

22 ottobre

Segni e parole dal mondo antico: iscrizioni “parlanti” nelle raffigurazioni mitologiche e di vita quotidiana dell’antica Grecia (M. Iozzo)

Grandi sculture etrusche in terracotta (C. Noferi)

Le oreficerie etrusche: tecniche e forme (G. Basilissi)

Stoffe copte dagli scavi di Antinoe (L. Nucci)

Segni geroglifici rari o “scomparsi” testimoniati nel Museo (B. Torrini)

29 ottobre

Breve guida alla nuova mostra “Tesori dalle terre d’Etruria: la collezione dei conti Passerini, Patrizi di Firenze e Cortona” (M. Iozzo)

Principi e principesse d’Etruria (C. Noferi)

I grandi bronzi antichi del Museo e i loro restauri (G. Basilissi)

Gli arazzi medicei del Monetiere: storia, tecnica, restauro (L. Nucci)

Ricomporre i “puzzles” archeologici: la tomba di Bakenrenef  (B. Torrini)

MAF Museo Archeologico Nazionale
Piazza Santissima Annunziata n. 9b   50122 Firenze
Tel. +39 055 23575   drm-tos.musarchnaz-fi@beniculturali.it
 Blog facebook_120x120px @archeotoscana app-icon2 @museo_archeologico_firenze  Twitter_logo_blue @MAF_Firenze