Pisa - Musei Nazionali di Palazzo Reale e San Matteo. Ingresso gratuito, apertura straordinaria serale e visite guidate tematiche. #GEP2019 #UnduetreArte #EHDs #museitaliani

21/09/2019

Maestro di San Martino (Ugolino di Tedice), Madonna col Bambino e storie di Gioacchino e Anna, XIII secolo, tempera e olio su tavola

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 di Palazzo Reale e San Matteo saranno aperti gratuitamente sabato 21 in orario diurno nell’ambito dell’iniziativa #iovadoalmuseo e per festeggiare il santo evangelista al quale è consacrata la chiesa di San Matteo in Soarta e il relativo monastero dell’XI secolo, divenuto nel 1949 sede Museo Nazionale. Entrambi i musei prolungheranno inoltre l’orario con un’apertura straordinaria serale dalle 20.00 alle 23.00, al prezzo simbolico di 1 euro.
Alle 21 il Museo di San Matteo presenta la visita guidata gratuita "Evoluzione della tecnica pittorica dal XIII al XV secolo" e il Museo di Palazzo Reale  "Quando per gioco si combatteva. Visita guidata alla scoperta del Gioco del Ponte".

Il tema di questa nuova edizione della manifestazione europea "Un due tre... Arte!  Cultura e intrattenimento" invita a riflettere sul benessere che deriva dall’esperienza culturale e sui benefici che la fruizione del patrimonio culturale può determinare in termini di divertimento, condivisione, sperimentazione ed evasione.

Lo staff del museo di San Matteo accompagnerà i visitatori in un percorso che illustra le tappe fondamentali dell’evoluzione delle tecniche pittoriche e della tipologia della pala d’altare dal XIII al XV secolo, focalizzando l’attenzione su tre gruppi di opere che sono state recentemente, o sono attualmente, oggetto di restauro e di indagine diagnostica e conoscitiva. Protagonisti della visita saranno alcuni capolavori risalenti al XIII secolo come la “Croce” dipinta di Giunta Pisano e il dossale con la “Madonna col Bambino e storie di Gioacchino e Anna,” del maestro di San Martino (Ugolino di Tedice) e del XIV secolo: il polittico di Pisa di Simone Martini (restaurato nel 2015) e quello proveniente dalla chiesa della Carità, dell’omonimo maestro, del quale è attualmente in restauro lo scomparto raffigurante “San Lorenzo”, oggi nella collezione del museo grazie all’acquisizione da parte del Mibac. Concluderà il percorso un’opera peculiare per tipologia e tecnica esecutiva: lo stendardo processionale con il “Cristo benedicente” del Beato Angelico, del XV secolo.

Lo staff del museo di Palazzo Reale accompagnerà i visitatori in un percorso che illustra l’antica tradizione del Gioco del Ponte, la sfida che si rinnova ogni anno per la conquista dell'attuale Ponte di Mezzo, in cui si fronteggiano i quartieri cittadini riuniti nelle Parti di Mezzogiorno e Tramontana (a sud e a nord dell'Arno). La visita illustrerà la raccolta degli armamenti dei secoli XV-XVIII utilizzati durante il gioco e il pontino ligneo, replica esatta del Ponte, con ben 686 pedine di legno che dovevano servire a pianificare le tattiche di combattimento nell’edizione del Gioco del 1776, anno in cui il modellino fu commissionato al legnaiolo Pietro Tarchi. Questa antica riproduzione con gli schieramenti dei combattenti,  le armature e i targoni esposti proietteranno i visitatori nelle atmosfere dell’antica battaglia.

Pisa_Palazzo Reale_Pontino ligneo del Gioco del Ponte


 

Museo nazionale di San Matteo
Sabato 21 settembre dalle 8.30 alle 18
ingresso gratuito esclusivamente con visite accompagnate alle ore 8.30; 10.30; 12.30; 14.00; 16.00; 18.00. Orario continuato dalle 20 alle 23, (ultimo ingresso alle 22.30) ingresso 1 euro.
Ore 21 Visita guidata gratuita “Evoluzione della tecnica pittorica dal XIII al XV secolo”.

Domenica 22 settembre 8.30 -13.00
intero € 5.00  ridotto € 2.00
Biglietto cumulativo con il Museo nazionale di Palazzo Reale di Pisa: € 8,00 (intero) € 4,00 (ridotto)
Riduzioni e gratuità secondo le norme di legge previste per i musei statali.

Museo nazionale di Palazzo Reale
Sabato 21 settembre dalle 9 alle 14 ingresso gratuito
Dalle 20 alle 23, (ultimo ingresso alle 22.30) ingresso 1 euro.
Ore 21 Visita guidata gratuita “Quando per gioco si combatteva. Visita guidata alla scoperta del Gioco del Ponte”.

intero € 5.00  ridotto € 2.00
Biglietto cumulativo con il Museo nazionale di San Matteo di Pisa: € 8,00 (intero) € 4,00 (ridotto)
Riduzioni e gratuità secondo le norme di legge previste per i musei statali.

Museo Nazionale di San Matteo di Pisa
Piazza San Matteo in Soarta, 1 - Pisa
Tel 050 541865