Direzione regionale musei della Toscana

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.169 del 2 dicembre 2019 la denominazione del  Polo Museale della Toscana è stata aggiornata in Direzione regionale musei della Toscana. L'istituto è diretto dal 2015 da Stefano Casciu e gestisce, tutela e valorizza 49 luoghi della cultura di proprietà statale, alcuni dei quali sono inseriti nella World Heritage List dell'UNESCO. Un patrimonio culturale ricchissimo,  situato nelle province di Firenze, Siena, Arezzo, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato, Livorno e Grosseto. Pinacoteche, musei archeologici, cenacoli, ville medicee, fortezze, edifici di destinazione religiosa testimoniano la lunga storia della Toscana: dagli antichi insediamenti etruschi e romani fino al vasto patrimonio di arti visive che dal Medioevo all’Ottocento ha caratterizzato le produzioni artistiche toscane e italiane.

Tutti gli Istituti della Direzione regionale musei della Toscana si impegnano per offrire un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l'apertura al pubblico, la vigilanza e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti da D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento della attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.​

Da febbraio 2020 la nuova sede centrale è al primo piano di Palazzo Mozzi Bardini, in Piazza de' Mozzi 2 a Firenze.

Tutti i 49 musei e i luoghi della cultura

Musei italiani. Sistema nazionale - Polo museale della Toscana - Il video

Norme generali di apertura al pubblico e agevolazioni per l'ingresso

News

16/06/2021

Lucca - Museo nazionale di Palazzo Mansi. Nuova luce per gli arazzi fiamminghi delle quattro Sale delle allegorie degli Elementi

La Direzione regionale musei della Toscana ha inaugurato la nuova illuminazione realizzata dalla ditta ZR Light con ERCO Illuminazione Srl, grazie al contribuito della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Leggi

14/06/2021

Firenze - Museo di San Marco. Torna nella Sala del Beato Angelico la “Pala di Bosco ai Frati” restaurata grazie a Friends of Florence

Da martedì 15 giugno 2015. Un'altra opera completa l'esposizione monografica dei capolavori su tavola del Beato Angelico.Leggi

19/06/2021

Firenze - Villa Medicea di Cerreto Guidi. "L'arte fiorisce in giardino". Incontri con i capolavori delle collezioni della Villa.

Sabato 19 giugno 2021, ore 17.30. Francesca De Luca presenta "Camilla Martelli Medici: sposa di privata fortuna". Ingresso libero, prenotazione obbligatoria.Leggi

19/06/2021

Pistoia - Fortezza di Santa Barbara. "Spazi aperti. Un'estate da vivere". Teatro - musica - danza - teatro ragazzi

19 e 20 giugno 2021. Alessandro Benvenuti in "Panico ma rosa". Programma di spettacoli e concerti fino al 28 settembre 2021. Leggi

19/06/2021

Monsummano Terme (PT) - Museo nazionale di Casa Giusti. Apertura straordinaria serale e inaugurazione mostra "Divine lettere" Versione tipografica illustrata dell’Inferno di Dante Alighieri realizzata da Edoardo Salvi e Filippo Giaconi

Sabato 19 giugno 2021, ore 17.30 - 21. Presentazione in giardino e ingresso alle sale in piccoli gruppi contingentati.Leggi

RSS